Lettori fissi

traduttore

blog

Blog che parla del Friuli: in particolare delle minoranze linguistiche slovena,friulana e tedesca e non solo. ❤️ Sono figlia di madre slovena (Ljubljana) e di padre appartenente alla minoranza slovena della provincia di Udine.Conosco abbastanza bene la lingua slovena.Sono orgogliosa delle mie origini.OLga❤️

Cerca nel blog

testo

❤️ BENVENUTI/DOBRODOŠLI nel blog della Benečia / iscriviti al blog/OLGICA T❤️

PER UNA CULTURA DEI GRANDI ALBERI

 



di Dario Di Gallo
Dai viaggi che ho avuto modo di svolgere nel corso degli anni nei paesi Europei e nella Scandinavia sono rimasto molto colpito dalla diffusa presenza di alberi dalle grandi se non grandissime dimensioni riscontrabili sia nelle aree naturali che nelle aree rurali od urbane. Nelle splendide foreste Francesi, paese europeo con la più alta quota per abitante di aree forestali, ho potuto ammirare formazioni a latifoglie, composte da querce, faggi, aceri e frassini, che sembravano i paesaggi della celeberrima saga del “Signore degli anelli” e ricordo pure, in un modestissimo paese del Nord della Germania, dove, nella piazza principale a fianco della chiesa, un frassino dalla forma e dimensioni portentose mi ha tolto il fiato per la sua bellezza.
Certamente nella cultura generale dei paesi del Centro-Nord Europa il concetto di “Natura” nella accezione più vasta del termine, riveste un ruolo molto più importante che nei paesi di cultura Mediterranea come il nostro, dove la visione condivisa è quella antropocentrica, di una natura asservita alle necessità dell’uomo, in antitesi con la visione dell’uomo centro europeo che vede nella natura la matrice della vita dell’uomo, ribaltando così la prospettiva in modo radicale.
In questi ultimi anni però la crisi climatica ha minato nel profondo questa visione utilitaristica dell’ambiente diffondendo, in particolare nelle giovani generazioni, una nuova coscienza dei beni naturali, coscienza che il Corpo Forestale Regionale mira a diffondere svolgendo una diffusa azione di divulgazione dei preziosi valori naturalistici del nostro territorio.
Questo ci permette di tornare ai “grandi alberi” della nostra regione dicendoci che saremo noi a creare le condizioni perché i nostri attuali alberi adulti possano diventare un giorno alberi monumentali, i testimoni, da lasciare alle generazioni future, del nostro tempo e della nostra cultura.
da vita nei campi
Tutte le reazi

8 commenti:

⚠️Gradisco commenti e critiche per la crescita del blog.
Generalmente rispondo ai commenti,ma seguendo parecchi blog non sempre ci riesco.
OLga 😻

blog antifascista

blog antifascista

counter 1

Flag Counter

Web sul blog: Io non mi presto a chiacchiere da poco...

Web sul blog: Io non mi presto a chiacchiere da poco... :   "Io non mi presto a chiacchiere da poco. Sto zitta. Mi sottraggo, mi allont...