POESIA DI UMBERTO SABA

 




Neve
 – Umberto Saba

Neve che turbini in alto e avvolgi
le cose di un tacito manto.
Neve che cadi dall’alto e noi copri
coprici ancora,all’infinito: imbianca
la città con le case,con le chiese,
il porto con le navi,
le distese dei prati…

Giuseppe Ungaretti, Camice di neve

Vorrei imitare
questo paese
adagiato
nel suo camice
di neve.

Santa Maria La Longa, 26 gennaio 1917

dal web

Commenti

  1. Olga, in Italia nevica d'inverno? Adesso abbiamo neve ovunque.

    RispondiElimina
  2. Bello vedere i luoghi in vivi completamente coperti di neve.

    RispondiElimina
  3. Quest'anno la neve anche da me è arrivata prima, speriamo che sia di buon auspicio

    RispondiElimina
  4. C'è sempre magia in una nevicata, e ci fa tornare un po' bambini. Grazie per le belle proposte poetiche. Buona giornata, Stefania

    RispondiElimina
  5. Ого! У вас в Италии снега больше, чем у нас в Костроме!

    RispondiElimina
  6. In montagna nevica,quest'anno non è ancora arrivata,

    RispondiElimina
  7. Buon Natale a te e a tutti coloro che porti nel cuore.

    RispondiElimina
  8. Ciao, passo per augurarti buon fine ANNO
    Rackel

    RispondiElimina
  9. Grazie per aver condiviso questi splendidi versi di Umberto Saba...
    Ros

    RispondiElimina
  10. Grazie per aver condiviso: Saba è uno dei poeti che preferisco...
    Ros

    RispondiElimina
  11. Questo post mi era sfuggito. Molto belle le due poesie che hai scelto. D'altronde sia Umberto Saba che Giuseppe Ungaretti sono grandi poeti. Un saluto e buona fine di settimana ma soprattutto serena fine del mese di Febbraio

    RispondiElimina

Posta un commento

⚠️Gradisco commenti e critiche per la crescita del blog.
Generalmente rispondo ai commenti,ma seguendo parecchi blog non sempre ci riesco.
OLga 😻

Post popolari in questo blog

Pomeriggio musicale

Dialetto dell'Alta Valle del Torre detto po našin